Intervista a Frenkyz. Hip Hop dance e Mindset.

Per chi non lo conoscesse Frenkyz è un giovane Hip Hop dancer di Roma che sta ottenendo dei risultati incredibili. E’ riconosciuto come uno dei migliori ballerini in Italia e dopo aver vinto il Flavourama e raggiunto ottimi risultati in altre battles internazionali, si sta facendo conoscere anche all’estero.

 

Abbiamo fatto qualche domanda a Frenkyz per capire come imposta i suoi allenamenti ed il suo mindset. Se avete voglia di crescere come ballerini, non perdetevi l’intervista perché ci sono degli spunti davvero interessanti.
Buona lettura e ricorda…SHOW YOUR ORIGINAL SKILLZ!
Da dove trai ispirazione?
Dalle persone a me vicine. In passato guardavo molto l'estero, crescendo mi sono reso conto del livello che avevo intorno e mi sono lasciato ispirare
Quante ore ti alleni a settimana e come imposti i tuoi practice?
La mia testa è sempre in allenamento, cerco di allenarmi tutti i giorni piu tempo possibile dividendo i miei allenamenti. A volte alleno solo tecnica altre volte ballo per ore lasciando spazio al mio istinto. Mi alleno anche a livello fisico, sempre a favore della danza non perché mi interessi la palestra. 
Che qualità dovrebbe avere un/una brav* dance per distinguersi?
Carattere / metodo / costanza. 
Ti sei mai sentito non all’altezza o di non potercela fare?
Assolutamente si. Succede ciclicamente. Sono molto autocritico con me stesso, ma alla fine mi ripeto che l'importante è fare a precindere da tutto, il resto viene da se. 
Hai qualche esercizio per gestire l’ansia da prestazione durante un’esibizione o una battle?
L'unico esercizio che utilizzo per gestire l'ansia è stare bene con me stesso. Arrivare a quel momento allenato, libero mentalmente per farmi guidare solo ed unicamente dalla musica.
Come affronti le critiche della gente?
Le critiche? Non le sento proprio ormai. La gente avrà sempre da ridire e io non posso piacere a tutti. La critica comunque si azzera quando uno fà.
Che insegnamento trai quando vinci una Battle? Che insegnamento trai invece quando perdi una Battle?
Ormai sono consapevole che c'è sempre un perché, nelle battle come nella vita. Cerco sempre di migliorarmi, se ho vinto analizzo il processo e cerco di migliorarlo. Se perdo idem.
Che cos’è per te il successo?
Il successo credo che sia estremamente personale. Probabilmente un obiettivo che ti sei prefissato, arrivare dove ti proietti o magari oltre.
Che cosa diresti al giovane Frenkyz che sta iniziando a ballare?
Al giovane frenkyz direi di viaggiare, pensare in grande e di non accontentarsi mai.

Lascia un commento

Attenzione. I commenti devono essere approvati prima di essere pubblicati

Questo sito è protetto da reCAPTCHA e applica le Norme sulla privacy e i Termini di servizio di Google.


You may also like

Vedi tutti
Example blog post
Example blog post
Example blog post